Connect with us

Gusto Italiano

Birra Artigianale: La crescita del mercato On Line

Gli ultimi due anni, con una netta accelerazione nel 2020, sono stati motivo di svolta profonda nella produzione di birra artigianale nel nostro Paese.

Gli italiani, soprattutto in tempo di pandemia, si sono rivelati dei grandi consumatori di birra e hanno diversificato le loro scelte d’acquisto generando profitti per piccole realtà che hanno iniziato a farsi conoscere soprattutto attraverso il web. L’Italia si conferma rappresentante d’elite di questo settore a livello europeo, con una crescita esponenziale dei produttori ed un traguardo che ha superato nel 2020 i centoventimila birrifici attivi.

Un trend questo veramente positivo e che ha fatto crescere anche l’ambito occupazionale. L’Italia si posiziona come nono produttore in Europa con una produzione che supera i 20 milioni di ettolitri l’anno.

Secondo una ricerca con uno studio internazionale pubblicati dall’Università Bicocca di Milano, insieme al centro di ricerca ICRIOS della Bocconi, appare chiaro che l’aumento dei micro-birrifici in Italia si attesta intorno al 500% in un arco temporale di quattordici anni (2005/2019). A questo si aggiunge l’incremento esponenziale dell’ultimo anno che ha resistito e risposto alla pandemia con un inverosimile e inaspettato aumento della produzione e della conseguente vendita online.

Il consumo di birra segue un percorso anche psicologico differente rispetto al vino. La birra è una bevanda legata a momenti di rilassamento psicofisico e leggerezza. Scegliere una birra non comporta, così come per il vino, una grande conoscenza del territorio da cui proviene, anche se ad oggi la produzione biologica dei nuovi birrifici ha un punto in più e si va a posizionare tra le preferenze dei consumatori.

La conseguente crescita e creazione di piattaforme mirate per la degustazione e vendita online della birra ha aperto nuove strade soprattutto ai consumatori.

In questi ultimi anni inoltre il settore artigianale della birra ha raggiunto grandi vertici di popolarità con conseguente rafforzamento di molte piccole realtà emergenti che hanno caratterizzato anche gli ultimi trends.

Inoltre ci si è avvicinati anche all’aspetto salutare dei prodotti artigianali delle nuove realtà dei piccoli birrifici. Ad esempio alcune sour beer si è dimostrato che hanno un contenuto calorico e alcolico molto più basso pur essendo apprezzabili dal punto di vista del sapore e dell’aromatizzazione. Si aggiunge anche la nuova prospettiva di tendenza delle birre a base di CBD, mondo completamente inesplorato e che sta aprendo a visioni molteplici sulla sua produzione e vendita. Molti birrifici artigianali stanno infatti insistendo su questo trend che si va a posizionare ai primi posti per i più valutati nelle proiezioni di guadagno.

Le ultime ricerche dimostrano che in breve tempo i birrifici artigianali potrebbero iniziare a levare grandi quantità di consumatori e affiliati alle macro-dimensioni dei birrifici già con quote di mercato importanti.

Questo dato è sicuramente legato al consumo delle fasce più giovani che sperimentano e scelgono etichette non di mercato, modificando in questo modo la linea di vendita e di acquisto declinata su altre specifiche peculiarità della birra consumata.

Su questa linea si muove il mercato online dei birrifici artigianali con una previsione di vendita non indifferente per i prossimi quattro anni.

Questa ipotesi si basa sul fatto che i clienti più giovani siano la forza trainante della popolarità delle craft beer nel mondo e, poiché questa generazione è quella che guida le scelte di mercato, è probabile che resti fedele alle proprie preferenze e abitudini d’acquisto. Al contempo, le generazioni più anziane che si affidavano a marchi industriali e più conosciuti, vanno a compiere meno acquisti con l’avanzare dell’età.

 

Visita il nostro Sito

Social Share

Gusto Italiano

Birra, Pandemia e la sua evoluzione

La dimensione di vendita della birra artigianale si è di molto ampliata durante questa pandemia. Una volta decisa la chiusura di pub ed enoteche, i rivenditori e i produttori si sono resi conto che la strada da percorrere era assolutamente un’altra, ossia quella dell’e-commerce. Gli e-shop che trattano birra sono diventati il punto di riferimento per molti consumatori.

Anche se la birra inizialmente è stata meno valutata per la vendita online, con il forzato “proibizionismo” legato alla chiusura delle attività commerciali la tendenza si è invece invertita e moltissimi hanno iniziato a rivolgersi alla dimensione del web. La domanda di birra è quindi notevolmente aumentata.

La pandemia ha creato una nuova possibilità di rialzarsi per molti piccoli produttori di birra che pensavano di dover ridimensionare se non chiudere la propria attività. Questo allenamento a rimettersi in gioco con modalità diverse ha sancito una sorta di accreditamento alla sopravvivenza assicurata per il futuro. Vendere birra non sarà più un problema qualunque cosa accada.

Bot Membership ha creato un network strutturato su Telegram e lo ha chiamato Gusto Italiano, proprio per supportare i produttori di birra artigianale permettendogli di avere un negozio online con moltissimi vantaggi. Primo fra tutti quello di entrare a far parte di una rete di rivenditori di qualità supportata da bot specifici e articolati secondo ogni esigenza. Poi il controllo del proprio marchio attraverso una diffusione marketing ben studiata e supportata. Strategia di vendita e alta visibilità tra i consumatori.

Implementare la propria presenza online è ora l’obiettivo principale per crescere.

Dai dati emerge che durante il lockdown 1 consumatore su 3 ha aumentato in maniera evidente i suoi consumi soprattutto di birra, e la modalità per finalizzare questo acquisto è stata la vendita online.

Essere visibili online durante la pandemia e in particolar modo durante la quarantena ha dato vita a moltissime forme di comunicazione virtuale legate al mondo della birra come le degustazioni online organizzate da birrifici doc a sistema artigianale con grande riscontro di vendita e di feedback da parte dei nuovi e vecchi consumatori.

Affidare la propria attività ad una nuova realtà di gestione di vendita e di immagine è alla base del nostro lavoro. Con “Gusto Italiano” noi di Bot MemberShip

promuoviamo il nuovo partendo dall’autenticità del vero gusto della nostra terra, investendo in quello che riteniamo sia il futuro.

 

Visita il nostro Sito

Social Share
Continua a leggere

Copyright © 2021 Bot Membership